Fabiola Abba: "A vele spiegate, così vogliamo riprendere per sostenere i ragazzi di In-Presa"

Tre nuovi servizi di catering per le imprese, adatte alla ripartenza a distanza senza esporre i ragazzi (per contatto abba@in-presa.it)

A vele spiegate, perché questo motto e da dove ha origine questa iniziativa?
E' un motto che abbiamo ripreso ispirandoci a quanto detto da Papa Francesco che ci ha ricordato come affrontare il reale. Anche noi siamo stati “Presi alla sprovvista da una tempesta inaspettata. Ci siamo trovati su una stessa barca, fragili e disorientati, ma allo stesso tempo importanti e necessari, chiamati a rimanere insieme. Su questa barca ci siamo tutti. E ci siamo accorti che non possiamo andare avanti ciascuno per conto suo. Ma solo insieme. Nessuno si salva da solo”. 


Cosa c’entra con In-Presa?
Sulla barca di In-Presa, insieme a noi e ai nostri 450 giovani, ci siete voi che ci siete vicini, per motivi diversi, ma con un desiderio comune.

Come si può andare avanti se siamo fermi e a casa?
Anche se oggi i ragazzi non sono fisicamente ad In-Presa, ogni giorno si incontrano tutti i loro docenti, tutor ed educatori attraverso lezioni e percorsi on-line. Da questa vicinanza e da questa condivisione abbiamo pensato insieme ai nostri chef che era necessario continuare ad assicurare una presenza.

Quanti sono i ragazzi e come li formate e sostenete?
Solo alcuni numeri: nel 2019 il catering ha realizzato 132 eventi, formato 236 ragazzi e sostenuto economicamente il percorso formativo di 40 di loro. Per sostenerli attuiamo alcune delle attività che nascono proprio dal lavoro svolto con loro. Anche in questo periodo le loro ricette sebbene realizzate in loro assenza portano inequivocabilmente la loro cifra e il loro nome.

In concreto quindi?
In concreto, se i nostri ragazzi sono a casa per questi ultimi mesi di scuola, i nostri chef possono lavorare in totale sicurezza presso le cucine di In-Presa per proporre a chi riprenderà adesso a lavorare le offerte pensate da loro.
Le esigenze delle imprese, alle quali il Catering di In-Presa dà spesso il proprio apporto, le conosciamo e così abbiamo pensato a dei servizi nuovi e adatti a questa situazione per rispondere loro e sostenere al contempo con il ricavato la continua formazione dei nostri ragazzi. Sono nate così tre proposte: una nuovissima, il Packed Lunch, un menù monoporzione, semplice e leggero, dedicato ad aziende o a incontri familiari; altre due offerte consolidate ma rinnovate: l’Asporto di gustose pietanze, come antipasti, primi, secondi con contorno, dolci della nostra pasticceria per tutte le occasioni e infine lo Chef Chez Toi, ovvero uno chef a domicilio che, partendo dall’aiuto dei nostri ragazzi, realizza i menù sviluppati con loro per ricorrenze e momenti speciali.

Se dovessimo dare un messaggio a chi ci legge?
Il vostro aiuto di imprenditori è la possibilità concreta di spiegare di nuovo le vele della nostra “barca” accompagnando le migliaia di ragazzi che passano da In-Presa a scoprire che la vita ha un senso e a dir loro che la realtà è una possibilità positiva. Vogliamo ripartire insieme.


Paolo Grisorio